PROSCIUTTO DI SAN DANIELE, VANTO ITALIANO

Il Prosciutto di San Daniele è uno dei prodotti che mi rende fiera di essere italiana, un alimento naturale e pronto a deliziare il nostro palato fatto solo con carne di suini 100% italiani e sale marino.

Il prosciutto di San Daniele è così buono perché ogni fase della lavorazione viene curata nei minimi dettagli.

Le fasi sono molteplici, eccole:

SELEZIONE E RIFILATURA
Il primo esame da superare.

SALATURA
Un giorno sotto sale per ogni chilo di peso.

PRESSATURA
Una fase esclusiva, tipica del San Daniele DOP, durante la quale le cosce sono pressate uniformemente lungo la massa muscolare allo scopo di far penetrare in profondità il sale e di dare alla carne una consistenza ottimale per la successiva stagionatura.

RIPOSO
Alla ricerca di un perfetto equilibrio.

LAVAGGIO
Il rituale con cui termina la fase del freddo.

STAGIONATURA
A San Daniele si protrae per almeno 13 mesi.

SUGNATURA
Per proteggere la morbidezza.

PUNTATURA
I controlli durante la stagionatura.

I metodi di allevamento rispettano il benessere dell'animale per far sì che il prodotto abbia un alto valore nutrizionale, infatti è ricco di proteine nobili di alta qualità, di vitamine (in particolare: vitamina B1, vitamina B2, vitamina B6, vitamina PP) e di minerali, soprattutto il fosforo, lo zinco ed il potassio.
La sua facile digeribilità lo rende perfetto per qualsiasi dieta.

Riconoscerlo è facile dal primo sguardo: basta individuare l'inconfondibile marchio a fuoco del Consorzio.

Il consorzio realizza attività finalizzate alla promozione e alla diffusione del Prosciutto di San Daniele in Italia e all’estero, vigilando la corretta applicazione del marchio DOP. Una tra queste iniziative è "Aria di San Daniele. La Festa.", una manifestazione enogastronomica che si tiene tutti gli anni l’ultimo weekend di giugno nella cittadina friulana di San Daniele.

A partire da quest’anno la manifestazione è itinerante, con lo scopo di portare in tutta Italia la qualità del Prosciutto di San Daniele e l’atmosfera festosa caratteristica della manifestazione. Partita da Milano a maggio, è proseguita nei mesi successivi a Veronica, Firenze, Roma, Bari, Lecce, Catania e Napoli. Le tappe conclusive della kermesse si svolgeranno a Matera il 16 e il 17 dicembre, il 16 dicembre con gli ospiti d’eccezione Erica Liverani e Lorenzo De Guio, rispettivamente vincitrice e terzo classificato della quinta edizione di MasterChef Italia.
Durante ciascuna tappa sarà possibile degustare il prodotto e conoscerne al meglio la storia.

A fianco del Consorzio ci sarà anche un partner d'eccezione, Berkel, esperto in accessori per il taglio.

Se siete liberi non rinunciate a partecipare a questa fantastica manifestazione.

 

 

PROSCIUTTO SAN DANIELE

Nessun commento ancora

Lascia un commento